Il consiglio di febbraio per il risparmio energetico

Come ottimizzare gli impianti di riscaldamento


Nel mese di febbraio è ancora necessario utilizzare il riscaldamento nella maggior parte del territorio altoatesino, perciò cosa potrebbe essere più a portata di mano se non cercare di trovare dei modi per ottimizzare l'uso del proprio impianto di riscaldamento.

Il potenziale risparmio, che si realizza attraverso l'ottimizzazione del proprio impianto di riscaldamento, è considerevole. Accanto a tubature con isolamento mancante o difettoso, valvole termostatiche mancati o non calibrate correttamente, la mancanza di un regime adatto agli specifici fabbisogni degli abitanti e del fabbricato, contribuiscono non poco allo spreco energetico.

Già solo attraverso il corretto isolamento dei tubi, è possibile ottenere un risparmio energetico che si aggira intorno al 15%. Per risparmiare sui costi, è anche possibile provvedere autonomamente all'isolamento termico delle tubazioni. I tubi che si trovano nel vano riscaldamento o in cantina sono spesso facilmente raggiungibili e così senza grande sforzo è possibile risparmiare della preziosa energia.

Con l'utilizzo di valvole termostatiche programmabili, è possibile assegnare ad ogni punto di diffusione del calore - e quindi ad ogni radiatore – la quantità d'acqua necessaria per il riscaldamento della stanza. In questo modo si garantisce che anche l'ultimo radiatore nel circuito riceva una quantità sufficiente di calore.

Se si verifica questa situazione ottimale e si abbassa la temperatura delle stanze in caso di assenza o durante le ore notturne, non è raro realizzare dei risparmi energetici anche del 10% o maggiori. L'effettivo risparmio è però sempre strettamente correlato alle modalità di utilizzo del riscaldamento.

Informazioni utili

Ulteriori informazioni utili sull'ottimizzazione dell'impianto di riscaldamento e consigli per risparmiare sui relativi costi le potete trovare sugli opuscoli informativi gratuiti del Centro Tutela Consumatori Utenti. Tali informazioni possono, inoltre, essere trovate sul nostro sito, presso lo sportello mobile del CTCU, nonché presso la sede centrale di Bolzano e le varie sedi distaccate.

Oltre agli opuscoli informativi, il Centro Tutela Consumatori Utenti, offre anche una consulenza tecnica in materia edile, disponibile telefonicamente ogni lunedì dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle ore 14:00 alle 17:00. In caso di necessità è possibile concordare un appuntamento per una consulenza personalizzata (previa prenotazione telefonica).


Comunicato stampa
Bolzano, 11/02/2016