F.A.Q. - Domande frequenti



Ricerca
Inserire una o più parole chiave per la ricerca
 

Diritto del consumo & mercato

Risultati: 38
  1. La merce acquistata in un negozio si può sempre cambiare?
    No. Se la merce è esente da vizi o difetti, il negoziante non può essere obbligato a cambiarla; però può offrirvi questa possibilità come atto di cortesia: è pertanto consigliabile chiarire già al mom ...
  2. Per quanto valgono di norma i buoni acquisto?
    Nel momento del rilascio è bene fissare con il negoziante la data di scadenza del buono: entro un certo giorno, un anno oppure con scadenza illimitata. A livello normativo non esistono regole particol ...
  3. A chi trova una cosa, è dovuto un premio del ritrovatore?
    Sì. L’art. 930 del CC stabilisce che il proprietario deve pagare al ritrovatore un premio nella misura del 5% del valore o del ricavo della cosa; se la cosa non ha valore commerciale, la misura del pr ...
  4. Un'associazione che si occupa di sostegno ai malati di cancro mi ha telefonato chiedendomi una donazione. Posso effettuare la donazione?
    Non possiamo fornire indicazioni sul livello di serietà di un'associazione. Un primo criterio per orientarvi può essere il Registro delle associazioni certificate 'Donazioni Sicure' dell'Alto Adige (v ...
  5. Alla cassa ho pagato un prezzo diverso (maggiore) da quello esposto sullo scaffale. Cosa posso fare?
    La differenza tra il prezzo battuto sul registratore di cassa e quanto effettivamente si dovrebbe pagare (prezzo esposto) deve essere restituita; la responsabilità è del venditore e questo non può sot ...
  6. A cosa bisogna prestare attenzione durante il periodo delle svendite?
    Il primo consiglio, e forse il più prezioso, è sicuramente quello di verificare prima dell’inizio dei saldi, di cosa abbiamo effettivamente bisogno e di prenderci il tempo di fare un giro per negozi, ...
  7. Mi sono rivolto inizialmente ad un avvocato per una causa civile. È possibile revocargli l'incarico, una volta che la causa è iniziata.
    Una volta che ci si rivolge ad un avvocato per farsi rappresentare, qualora non si condivida la strategia processuale scelta dal legale, o semplicemente qualora venga meno il rapporto di fiducia che l ...
  8. Mi è stato comunicato via mail o per posta di essere il fortunato vincitore di una lotteria, senza che io abbia mai partecipato a tale lotteria? Ho vinto realmente qualcosa?
    Purtroppo no. Quasi sempre si tratta di truffe. Può rendersene conto qualora risponderà con un no alle seguenti domande: ha mai partecipato a questa lotteria? ha mai contattato la società organizzatri ...
  9. In Italia è permesso partecipare a lotterie estere?
    No. Secondo l'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato la vendita di biglietti di lotterie estere su territorio italiano e assolutamente vietata. Questo vale anche per le vendita per telefono o ...
  10. Come riconoscere i soldi falsi?
    Chi falsifica l'euro, di regola si concentra soltanto su una o poche caratteristiche di sicurezza. Per questo motivo è consigliabile memorizzare le caratteristiche di sicurezza che sono state integrat ...
  11. In che cosa consiste il patto di "quota lite" in riferimento ai compensi spettanti ad un avvocato?
    Il patto di quota lite costituisce una delle più interessanti novità introdotte dal Decreto Bersani (D.L. 4 luglio 2006, n. 233). Questo patto è essenzialmente un accordo tra avvocato e cliente, in ba ...
  12. In un processo penale in cui mi sono trovato coinvolto, mi hanno assegnato un avvocato d'ufficio. Al termine del processo questo mi invia la parcella, pur non avendogli mai conferito alcun incarico. È lecito?
    Spesso si tende erroneamente a pensare che il difensore d'ufficio sia un avvocato pagato dallo Stato: niente di più falso! L'istituto del patrocinio a spese dello stato (nominato spesso anche "gratuit ...
  13. Possono perquisire le mie tasche in un negozio, se sussiste il sospetto di un furto?
    No, non è permesso né al personale né al titolare del negozio e Lei si può opporre. In questo caso il personale può avvisare le forze dell’ordine, le quali invece possono perquisire le sue tasche. ...
  14. Mio figlio minorenne ha acquistato merce in un negozio senza il mio permesso. Cosa posso fare?
    Ai sensi dell'art. 1425 del cod. civ. il contratto è annullabile se una delle parti - come nel caso di un minorenne - è incapace di contrattare. Dovrebbe contestare immediatamente il contratto con Ra ...
  15. L'avvocato che mi aveva a suo tempo rappresentato in Tribunale, dopo alcuni anni chiede un ulteriore importo. Decorso un certo tempo il credito è ancora esigibile?
    Il Codice civile prevede che, trascorso un certo lasso di tempo, il creditore veda compromesso il diritto a rivendicare il pagamento di una somma di denaro nei confronti del debitore, per intervenuta ...
  16. Lo zio, senza moglie e figli, prima di morire, dispone del proprio patrimonio attraverso un testamento. I nipoti non vengono purtroppo nominati eredi. Vi è possibilità di impugnare il testamento.
    La risposta è purtroppo negativa. Ai sensi dell'art. 536 Codice civile, le persone a favore delle quali la legge riserva in ogni caso diritti nella successione sono il coniuge, i figli legittimi, i fi ...
  17. Mi è stata offerta una carta di fedeltà, a che cosa devo fare attenzione?
    Al fine di accrescere il portafoglio clienti e tenerseli stretti il più a lungo possibile, la grande distribuzione - come ad es. le catene di supermercati - offre al pubblico delle "Fidelity Cards", c ...
  18. Sono intenzionato ad acquistare una nuova automobile con rottamazione di quella vecchia. Il venditore mi comunica che saranno a mio carico le spese di rottamazione.
    Per quanto riguarda le spese di rottamazione, il decreto legislativo n.209/2003 in attuazione della direttiva Ce n. 53/2000 afferma che i costi di rottamazione sono esclusivamene a carico della Casa ...
  19. Ho incaricato un artigiano per l'esecuzione di determinate opere. Non sono soddisfatto. Quali possibilità di recedere prevede la legge?
    Ai sensi dell'art. 2227 del Cod. Civ. si ammette la possibilità che il consumatore interrompa il rapporto contrattuale con la ditta artigiana a suo tempo contattata per realizzare una determinata ope ...
  20. Quali sono i requisiti affinchè si venga ammessi al "gratuito patrocinio"
    Affinchè si venga ammessi al patrocinio a spese dello Stato, è necessario essere in possesso di determinati requisiti di reddito. Attualmente il decreto L.gs 20 gennaio 2009 ha elevato ad Euro 10.628, ...
pagine 1, 2 >


Programma generale di intervento 2007-2008 della Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige realizzato con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico.